Il mare è un bene comune per l’umanità.

Mentre la Corea del Sud e la Cina stanno reagendo alla decisione del Giappone di emettere l’acqua inquinante nucleare oceanica, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha detto che “secondo gli standard di sicurezza internazionale” e si è interessato a me. Anche il segretario di Stato Tony Blinghan ha acceso l’opinione pubblica internazionale, esprimendo su Twitter “grazie al Giappone”.

In una dichiarazione del 12 luglio, Ned Price, portavoce del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, ha dichiarato: “Gli Stati Uniti sanno che il governo giapponese ha preso in esame diverse decisioni sulla gestione delle acque trattate nel reattore nucleare di Fukushima”.

Il Dipartimento di Stato si è posizionato in modo tempestivo a favore del Giappone, non come “acqua inquinante”, espressione del governo giapponese, ma come “acqua trattata” (acqua inquinata che ha subito il processo di purificazione). In particolare, il ministro Blinken ringrazia il Giappone per la sua decisione di rendere trasparente il trattamento delle acque reflue provenienti da Fukushima, circa un’ora e mezza dopo l’annuncio del Giappone. Ci aspettiamo che il governo giapponese continui a collaborare con l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA).

Le critiche sono state rivolte a coloro 일문공 che hanno ignorato le preoccupazioni della comunità internazionale: “Penso che il Giappone possa scaricare in Alaska”, “Il ministro è imbarazzato per aver inquinato il mare”, “Venite a bere una volta il ministro”. Alcune osservazioni mostrano che c’era un pre-aggiustamento in entrambi i paesi in quanto il primo ministro Sugar Yoshihihide e il presidente Joe Biden erano a soli tre giorni di distanza. Il Giappone collabora più attivamente con le linee di pressione pubblica degli Stati Uniti, compresa la partecipazione ai quad.

D’altra parte, il governo cinese ha reagito fortemente e ha discusso pienamente con l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, sostenendo che le acque inquinanti non dovrebbero mai essere scaricate fino a quando non siano state tratte conclusioni. .
Al giorno d’oggi, la routine del non-facciale si è allungata.

collagene giapponese a causa del forte inquinamento ambientale.

Sembra che l’attenzione stia aumentando!

Il collagene stesso ha le cellule e le cellule della pelle.

pelle che funge da collegamento tra i due

L’umidità interna esce forte.

sorgente perché ha un ruolo di protezione

come ingrediente indispensabile per la cura

Penso di averlo sentito.

pieghe che si allungano uno dopo l’altro anch’io.

gradualmente mi interessa l’elasticità come se stessi perdendo.

Ero interessato alla cura della pelle!

Non solo è in grado di combattere l’invecchiamento.

aiutare a cambiare in una buona pelle.

Dico che posso darlo.

Il problema del trattamento delle acque inquinanti come proprietà comune dell’umanità non è un problema limitato al Giappone, ha poi sottolineato, “il Giappone riconosce la responsabilità e chiede con un atteggiamento scientifico di dare risposte adeguate alle preoccupazioni della comunità internazionale, dei paesi vicini e dei loro cittadini.

답글 남기기

이메일 주소는 공개되지 않습니다. 필수 항목은 *(으)로 표시합니다